Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Nato a Potenza nel 1987, ho conseguito la laurea di primo livello in Ingegneria Elettronica presso l'Università degli Studi di Salerno e studio per conseguire la Laurea Magistrale occupandomi nel tempo libero di elettronica, informatica ed embedded. Credo molto nel proverbio "Quando l'allievo è pronto appare un Maestro": per me è stato così sempre. Sono cresciuto in famiglia con ottimi esempi di impegno e sacrificio da parte di mio padre e del mio Zio/Eroe Giorgio, per questo sono sempre stato molto orgoglioso e tenace lasciando difficilmente cose incompiute. Durante la carriera universitaria ho incontrato Persone di spessore che hanno saputo stimolarmi e che continuano a farlo. Fra questi, il Prof. Salvatore Bellone il quale, nonostante inizialmente sembrasse un ostacolo da aggirare, si è mostrato poi essere un sostegno indispensabile alla mia crescita personale oltre che professionale. Da Aprile a Luglio 2013 ho svolto il lavoro di tesi di primo livello alla STMicroelectronics presso la sede di Napoli dove ho incontrato un'altra persona che ha segnato profondamente il mio percorso professionale e personale: Giovanni Di Sirio, un Software Architect di ST. Grazie ai suoi insegnamenti ho conosciuto il mondo dell'embedded e dell'open-source e ho capito l'importanza di analizzare a fondo le cose, cambiando profondamente il mio modo di approcciare ai problemi. Nello stesso periodo ho conosciuto Alan Smith, Site Manager di ST Napoli, persona molto propositiva con la tendenza a vedere la parte buona nelle cose. Ormai da anni Alan promuoveva eventi ad accesso gratuito per favorire l'approccio degli studenti universitari con il mondo del lavoro e fare ecosistema. Ho iniziato a frequentare questi eventi e con il tempo mi è stata data la possibilità di parlare ad una platea e spiegare ad altri concetti acquisiti durante il mio tirocinio in ST. Nel Novembre del 2013 durante il Technology day, uno degli eventi, Alan e Giovanni mi hanno proposto di riprendere un progetto realizzato durante il tirocinio per presentarlo all'Embedded World di Norimberga. Inizia così un altro periodo altamente formante della mia carriera in cui io ed un altro ex tirocinante abbiamo dato alla luce ChibiCube 2.0: una matrice LED 3D programmabile. A settembre 2014 fui ospitato da Alan come Invited Assistant Tutor al primo NeaPolis Innovation Summer Campus: 5 giorni di laboratori e seminari per studenti delle 5 università campane. In questa occasione mi resi conto che chi si avvicinava all'embedded, tipicamente, incontrava sempre le stesse difficoltà e che spesso dovevo ripetere più volte la stessa cosa a diverse persone. Fu allora che iniziò a palesarsi l'idea di creare dei media che rispondessero a queste domande piuttosto comuni. Creai così un canale youtube con dei video tutorial su come muovere i primi passi con le STM32: dei microcontrollori low-cost che ST distribuisce gratuitamente. A Gennaio 2015 mi resi conto che il format video non era più sufficiente così creai il website PLAY Embedded "playembedded.org" con il mio collega e amico Salvatore Dello Iacono su cui i video vengono affiancati da codice open source, documenti e articoli di approfondimento. Ad oggi il team di PLAY Embedded conta 5 membri e svariati collaboratori, numero che sembra destinato a crescere. L'iniziativa Nòva si configura come un'altra occasione di spiegare il mio mondo ad altre persone e per la prima volta anche a persone che non necessariamente abbiano seguito studi universitari tecnici.